Alla ricerca del corpo perduto
... e come ritrovarlo
 
condotto da Alessio Capitani
Orari:
Martedì e Giovedì 9.00-10.00

 

Il Corso:

Il corpo con la sua "attività quotidiana" vive di azioni che diventano portamento e infine comportamento.
Come si diventa consapevoli sulla scelta del portamento che posso avere?
Il lavoro comincia dal riconoscere la propria tendenza posturale; il proprio portamento. Prosegue cercando il potenziale di ogni singolo arto e la sua interconnessione garantita con gli altri "pezzi" di noi. Tutto è accompagnato da un lavoro sulla consapevolezza: la mente può garantire di percepire le proprie sensazioni, senza distorcerle, se diventa osservatrice. Una mente che si osserva si sa ascoltare "se lo può permettere". Il lavoro è sviluppato quindi su più piani proprio come sono composti gli esseri umani. Conoscendo nuovamente le proprie capacità grazie e soprattutto all'ampliamento del proprio ascolto si può tornare a scegliere il proprio portamento.